The Sin Collection è incentrata su The Seen Deadly Sins, un tema ampiamente dibattuto da ecclesiastici, storici e filosofi.

Aristotele ha descritto The Seven Deadly Sins come "Clothes of Evil" e quindi questo ha aperto l'intera idea che ha portato alla creazione di 7 design iconici, ognuno dei quali incarna uno dei 7 peccati reimmaginati dall'Artista in chiave contemporanea Estetica del 21 ° secolo.

I disegni richiamano alla mente reminescenze dell'iconografia Cristiana, figure mitologiche e fatate combinate con elementi ultramoderni.

L'artista ha dato vita a The Sin Collection iniziando con una matita e un pezzo di carta. La tecnologia prende il sopravvento durante la seconda fase, quando i disegni impeccabili vengono riprodotti in formato digitale e colorati con toni audaci e fiammeggianti. Quindi, alla fine, i disegni digitali vengono stampati sui migliori tessuti di seta 100% Made in Italy.