L'ispirazione alla base della Flower Collection viene da molto lontano, dalla passione che l'artista nutre per il mondo orientale e la cultura orientale.

Al centro della narrazione troviamo le peonie o le "Rose senza spine", un fiore venerato in Oriente, il loro luogo di origine.

Il fiore simboleggia amore, prosperità e lealtà, ed è al centro di numerose leggende, tra le tante, si dice che le ninfe coprissero i loro corpi nudi con magnifici petali di peonia per proteggersi da occhi indiscreti.

La collezione si ispira alle magnifiche stampe e dipinti risalenti al 1800 di Hokusai, il grande artista giapponese il cui lavoro ha avuto un impatto molto significativo su molti artisti europei del movimento impressionista come Monet e post-impressionisti come Vincent van Gogh e poi Paul Gauiguin.